Una statua per Giancarlo Bigazzi a Bussoladomani

CAMAIORE - E' stata inaugurata sabato pomeriggio nel parco di Bussoladomani a Lido di Camaiore la statua in bronzo opera dell'artista Michele Cosci, in ricordo di un grande della canzone italiana: Giancarlo Bigazzi, toscanissimo di Firenze che scelse di vivere a Lido di Camaiore gli ultimi anni della sua vita. Alla cerimonia di inaugurazione erano presenti il padrone di casa Alessandro del Dotto, il senatore Mallegni e il sindaco di Pietrasanta Giovannetti.

-

A rendere omaggio all’artista che con le sue canzoni ha fatto innamorare generazioni intere c’erano Andrea Bocelli e la moglie, il cantautore fiorentino Marco Masini, Mara Maionchi e la signora Gianna, vedova Bigazzi. Autore di assoluti capolavori e di colonne sonore di film tra le quali ‘Mediterraneo’ con cui vinse l’oscar nel 1992 come miglior film straniero, suoi furono anche i grandi successi da ‘Rose Rosse’ a Gloria, a Erba di casa mia a Vent’ anni a Montagne Verdi all’Eternità , rendendo famosi i grandi interpreti della canzone italiana, da Massimo Ranieri a Mina a Umberto Tozzi a Raf a Marcella Bella a Renato Zero a Marco Masini solo per citarne alcuni. La statua bronzea opera della fonderia Marianji, ci mostra il maestro seduto al pianoforte con le gambe accavallate che accenna a un sorriso e l’idea è nata dal desiderio di voler omaggiare una figura così grande. Dopo l’omaggio al paroliere Giancarlo Bigazzi, ha spiegato il sindaco di Camaiore Alessandro Del Dotto, penseremo a Sergio Bernardini che in quest’area, con il suo genio lanciò la Versilia a livello planetario. Questo monumento dalla memoria di Bigazzi è il regalo di Lido di Camaiore alla cultura musicale italiana e agli italiani.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.