La tragica morte di Alessandro Cecchi, Del Ghingaro: “Metteremo in sicurezza via Pisano”

VIAREGGIO - La città è in lutto per la tragica scomparsa di Alessandro Cecchi, il giovane 27enne vittima di un violentissimo incidente stradale giovedì nel primo pomeriggio in via Nicola Pisano.

- 3

In sella al suo scooter si è scontrato contro una Toyota Yaris per poi schiantarsi contro un cancello in ferro.

La morte per il ragazzo è arrivata 24 ore dopo all’ospedale Cisanello di Pisa, dove era stato portato in codice rosso con il Pegaso: un giorno di agonia e di pochissime speranze, terminato nel peggiore dei modi.

Una famiglia conosciutissima quella di Alessandro. Pasticcere, nipote di quella famosa Fauzia che tutti in Passeggiata da sempre conoscono. Oggi la serranda era abbassata, alcuni fiori posati a terra in omaggio al povero ragazzo. Sul ponte girante è stato appeso uno striscione degli Ultras del Viareggio.

Un fiume di amici e parenti ha fatto visita alla salma del ragazzo nella sua abitazione. I funerali sono fissati per lunedì alle 15.30 in Sant’Antonio. La famiglia ha richiesto fiori bianchi.

Mentre la Procura di Lucca indaga per omicidio stradale la donna alla guida della Yaris, una 38enne viareggina, il sindaco Giorgio Del Ghingaro dai nostri studi di Botta&Risposta giovedì sera, sollecitato da un telespettatore, aveva annunciato nuove misure per via Nicola Pisano, già teatro di numerosi incidenti.

 

 

 

Commenti

3

  1. Nicoletta Romoli nico


    Sono una mamma prego per Alessandro sono vicina alla famiglia

  2. Francesca Musetti


    Sono una delle tantissime persone che percorre quella strada da tanti anni e ogni giorno… non so quante volte al giorno!!e ..in quel tragico Venerdi che sara’ per sempre impresso nella mia mente….da mamma assistendo alla scena sono accorsa per capire…aiutare.poi..lo shock alla vista di una persona che conoscevo!!..Impotente di fronte a tale tragedia spero solo che veramente si possa rendere almeno cio che ci circonda piu sicuro….chiaramente noi alla guida dobbiamo sempre e comunque prestare grande attenzione….ci son troppi autoveicoli….gli incidenti son sempre di piu…..e c e sempre meno coscenza stradale!!!..Alessandro ti ricorderemo per sempre!!

  3. Mila tanganelli


    Meraviglioso ragazzo,trova il tuo posto fra gli angeli.ILSignore ti ha voluto con se troppo presto,dolce amore,non ti conoscevo,an he io ho un figlio della tua eta’,e sono addolorata,senza parole,e ti penso,ti penso tanto.Ogni madre e’ madre di tutti I ragazzi,mi sei nel cuore.Stai sereno lassu’ dolce meraviglioso Angelo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.