Carnevale 2019 senza plastica nel circuito: Burlamacco verso Rifiuti zero

VIAREGGIO - La rivoluzione ecologica conquista anche il Carnevale. La prossima edizione sarà la prima amica dell'ambiente: nei circuiti al bando plastica e materiali non riciclabili. proprio come avverrà nella prossima edizione dei Lucca Comics in programma tra una settimana.

-

La novità assoluta è stata annunciata giovedì sera nel corso dello speciale Botta&Risposta, in diretta dal Cinema Centrale, con i massimi esponenti della teoria Rifiuti Zero, in un incontro promosso da Reti Ambiente. Lo ha anticipato Rossano Ercolini, presidente di Zero Waste, e membro dell’Osservatorio Rifiuti Zero di Viareggio.

Non solo un corso mascherato plastic-free, ma anche una Cittadella Rifiuti zero, grazie a nuove misure di smaltimento che saranno adottate dai carristi. Ma il primo obiettivo nella strategia Zero Waste resta naturalmente, come ha spiegato il sindaco Giorgio Del Ghingaro, il potenziamento della raccolta differenziata per arrivare entro fine 2019 all’80% dall’attuale 70% (spinto dal porta a porta) e all’ulteriore riduzione della produzione di indifferenziato, già calato del 10% rispetto al 2015. Fino all’obiettivo della tariffa puntuale.

Vulcanico l’intervento di Paul Connett, accademico americano fondatore della teoria Rifiuti Zero, che si è scagliato contro il Presidente Trump e il governo italiano giallo-verde.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.