Castelnuovo corsaro a Fucecchio; il primo hurrà del Camaiore sul Vorno

CALCIO ECCELLENZA - Bellissima vittoria dei gialloblu di Contadini che passano 2 a 0 al Corsini grazie alle reti di Cecchini e Gori. Primo successo stagionale e primi punti del Camaiore che regola 2 a 1 il Vorno. Finisce in parità (1-1) il bigmatch tra Grosseto e Montignoso che restano appaiate al vertice della classifica.

-

 

Castelnuovo corsaro, il primo sorriso del Camaiore e Vorno…in crisi. E’ così che va in archivio la quarta giornata di andata del campionato di Eccellenza. Un torneo che mantiene inalterato il proprio fascino e la profonda considerazione che per le nostre la strada sarà lunga e impervia, costellata da mille difficoltà. Cominciamo dal Castelnuovo e dalla splendida vittoria esterna dei gialloblu di Riccardo Contadini. La formazione garfagnina vince per 2 a 0 in modo netto, perentorio e senza tanti fronzoli sul campo del quotato Fucecchio che si presentava come terza forza del campionato nonchè imbattuto. Ma al “Filippo Corsini” il Castelnuovo è stato forte e solido, intelligente e cinico nel colpire i bianconeri locali. E lo ha fatto con due dei suoi leaders riconosciuti: Cecchini, il ritrovato Cecchini, e il solito funambolico ed estroso Gori. Tre punti pesanti che danno morale a tutto l’ambiente dopo la sconfitta anche immeritata contro la capolista Grosseto. Tre punti doro, i primi della stagione anche per il Camaiore che in uno dei pochi derby stagionali ha regolato 2-1 il Vorno.

La classifica vede Grosseto e Montignoso, 1 a 1 nel bigmatch dello Zecchini, appaiate al vertice. Torna sotto il Valdinievole Montecatini che dopo la scoppola di Vorno ha infilato tre vittorie di fila. Buona la posizione del Castelnuovo mentre Camaiore e Vorno annaspano in fondo alla graduatoria in compagnia del Cenaia. Ma la classifica è molto corta. La quinta di andata propone ancora confronti interessanti. Al Nardini il Castelnuovo riceve il lanciatissimo Montecaitni. Gara casalinga anche per il Vorno che vuol interrompere la striscia negativa contro l’abbordabile Cecina. Compito arduo ma non impossibile per il Camaiore sul campo sempre caldo della Covetta contro la San Marco Avenza.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.