Furti a raffica a Massarosa: arrestato il secondo uomo della banda

MASSAROSA - E' stato arrestato anche il secondo componente della banda dei furti di Massarosa, che nei primi mesi dell'anno aveva messo a segno una lunga serie di colpi nelle frazioni collinari, seminando paura e rabbia tra i residenti.

-

Si tratta di Simone Sorini, 39 anni, versiliese, arrestato dai Carabinieri di Massarosa, ma già denunciato a piede libero a fine settembre a seguito delle indagini che avevano portato all’arresto di Alessio Palagi, massarosese, complice nelle rapine ai danni delle abitazioni.

I due sceglievano l’obiettivo, approfittavano dell’assenza dei proprietari, forzavano la porta o la finestra, entravano nelle abitazioni ed asportavano tutto quello che trovavano, dagli accessori di giardinaggio ed attrezzi da lavoro a generi alimentari, oggetti d’arredo, abbigliamento ed elettrodomestici.  Parte della refurtiva è stata recuperata dai carabinieri. Sorini si trova adesso ai domiciliari.

Ventidue le rapine messe a segno tra gennaio e aprile nelle frazioni di Massarosa, solo la metà andate a buon fine. Abbastanza da far sollevare la preoccupazioni dei cittadini, convocati dall’Amministrazione comunale in assemblee serali per capire come tutelare la sicurezza.

Determinanti, da quanto trapelato, le videocamere di sorveglianza installate dal Comune ad uso della Polizia Municipale. Le immagini hanno permesso ai militari di stringere il cerchio intorno alla banda locale.

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.