I commercianti del Piazzone: “Il futuro resta incerto”

VIAREGGIO - Non c'è fiducia tra i banchi di Piazza Cavour, ma rimane la tenacia e la volontà di resistere. L'impressione è che i commercianti, quelli rimasti, che da oltre dieci anni aspettano un progetto di riqualificazione per lo storico mercato cittadino, mai e poi mai abbandonerebbero il loro chiosco, nonostante le difficoltà

-

A meno che non siano costretti a farlo, in vista dei nuovi scenari che si apriranno con l’arrivo del concessionario unico. Che, ormai, non è nemmeno più una certezza. C’è il progetto, che da mesi fa sperare ad un piazzone nuovo, che risponda ad una concezione moderna di mercato e che torni ad essere il cuore commerciale della città. Ma le attese e le proroghe la fanno ancora da padrone visto che il bando di gara previsto per ottobre è slittato a metà novembre. Che cosa cambierà in un mese, si chiedono i commercianti di Piazza Cavour, i quali sono convinti che ad oggi non ci siano ancora ditte interessate al progetto.

Nel frattempo, l’incertezza frena le iniziative e quello che si sta avvicinando sarà un altro Natale sottotono.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.