I familiari della strage scrivono a Genova: “Chiedete la legge Viareggio”

VIAREGGIO - Una lettera ai familiari delle vittime del crollo del ponte Morandi perchè "sappiamo cosa state passando, sappiamo come state vivendo e sappiamo quello che ancora, dolorosamente, dovrete affrontare: il processo". A inviarla l'associazione Il Mondo che vorrei, che riunisce i familiari delle vittime della strage ferroviaria del 29 giugno 2009.

-

“Dovrete avere dei buoni avvocati e dei buoni consulenti che costeranno tanti, tanti soldi”. Per questo “dovete chiedere e pretendere che vi venga elargita la legge Viareggio. Con questi soldi che lo Stato ci ha elargito abbiamo potuto affrontare le ingenti spese di avvocati ma soprattutto dei consulenti ed abbiamo potuto rifiutare il ‘ricatto’ dei soldi delle assicurazioni.”

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.