Il Ghiviborgo incanta con il bomber Ortolini ma Pagliuca vola basso

CALCIO D - Nulla da eccepire il Ghiviborgo è in assoluto la rivelazione del girone E di serie D almeno relativamente a questo primo scorcio stagionale. Otto giornate se ne sono andate e la formazione di Guido Pagliuca si è collocata tra le grandi, o presunte tali, del campionato. La convincente vittoria sul forte Trestina è un altro biglietto da visita davvero eloquente.

-

 

Qualche giocatore esperto, gli ex-rossoneri Nolè (chapeau per il gran gol del 3 a 1) ed Elia Chianese; il difensore Diana, che tuttavia ricordiamo è un 1995, e il bomber Ortolini capocannoniere del torneo dopo la doppietta rifilata agli umbri. Il resto del Ghivi è un bel manipolo di giovanotti di belle speranze che si stanno confermando sotto la guida del Condottiero di Cecina. A proposito di Pagliuca nonostante un classifica davvero importante non parlategli di sogni pindarici ed altro. Il Guido rimane molto pratico e tiene un profilo a dir poco basso.

Raffaele Ortollni, 26 anni calabrese di Catanzaro,  è il terminator di una manovra piacevole ed ariosa. La sua stazza fisica, abbinata però ad una bella cifra tecnica, lo pone nella condizione di poter recitare un ruolo davvero rilevante in questa stagione iniziata col botto.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.