Il PalaBarsacchi è del Cgc: “Palazzetto e Torneo le priorità, poi l’hockey”

VIAREGGIO - Da oggi il Pala Barsacchi è a tutti gli effetti di proprietà del Centro Giovani Calciatori. Quasi un anno dopo l'asta fallimentare dei beni della Viareggio Patrimonio, in Tribunale a Lucca si è chiuso l'ultimo passaggio.

-

600mila euro il costo sostenuto dal Centro, per 500mila euro finanziato dal Credito Sportivo, con un mutuo di 15 anni. Al Palazzetto sarà trasferita la sede, dalla attuale di via Veneto già messa in vendita. Uno sforzo notevole per la dirigenza bianconera e passaggio storico per il Centro, alla soglia dei 71 anni di vita, una delle pochissime società italiane titolare dell’impianto sportivo.

La strada è tracciata per i prossimi anni. Ma l’hockey finirà in secondo piano o manterrà gli stessi livelli?

Per il Centro si apre un’altra finestra: non avendo più in gestione alcun impianto sporitvo comunale potrà partecipare all’assegnazione della gestione di un altro, come ad esempio (aggiungiamo noi), lo stadio dei Pini, per il quale si aspetta un bando ad anno nuovo.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.