Infortunio sul palco del Festival Pucciniano, sentenza a dicembre

VIAREGGIO - Entro la fine del 2018 si conclude il processo che vede imputato per lesioni colpose il maestro Alberto Veronesi, figlio del compianto e notissimo oncologo Umberto, alla guida del Festival Pucciniano nell'agosto 2015 quandosi verificò un infortunio sul palco.

-

A cuasa del cedimento improvviso di una piattaforma cadde da un’altezza di due metri il celebre cantante lirico livornese Marco Voleri che si procurò la frattura di una vertebra con trenta giorni di prognosi.

Voleri vestiva i panni dell’imperatore Altoum nell’allestimento della Turandot quando, sul retro della scena, il cedimento di una piattaforma gli provocòle lesioni. Il giudice Stefano BIllet ha fissato il processo per il 12 novembre. In quella data verrà sentito il consulente tecnico della procura. Sentenza attesa a dicembre.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.