Operazione decoro per la villa confiscata alla mafia

FORTE DEI MARMI - Pulizia e messa in sicurezza della zona, ma anche realizzazione di un parcheggio per i residenti: questi i risultati delle operazioni di ripristino del decoro urbano in via Civitali, nell'area esterna della villa con terreno confiscata a Cosa Nostra.

-

Nella fattispecie, si è provveduto alla pulizia della strada sterrata adiacente al fabbricato e alla sistemazione della recinzione dello stesso, con l’apposizione di un cancello d’accesso, in modo da dissuadere eventuali penetrazioni all’interno della villa per scopi illeciti. La messa in sicurezza e la pulizia dell’area, grazie al recupero di spazi fruibili, hanno altresì consentito la realizzazione di posti auto, ottenendo dunque anche servizi per i residenti di via Civitali.

“Con questi lavori” – commenta Massimo Lucchesi, consigliere con delega alla Viabilità – “siamo riusciti a ricavare posti auto per residenti, e abbiamo cercato di mettere in atto misure in grado di prevenire eventuali situazioni di degrado all’interno della villa”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.