Una cultura più accessibile: prospettive di rilancio per la biblioteca Marconi

VIAREGGIO - Una cultura di rete, che sia accessibile davvero a tutti. Per la biblioteca comunale Marconi di Viareggio questi nuovi propositi si traducono, d'ora in avanti, nella possibilità, concreta, di utilizzare servizi e contenuti: quindi nessuna barriera architettonica e una sezione importante per i non vedenti e tutti coloro che hanno difficoltà di lettura

-

Una cultura di rete, che sia accessibile davvero a tutti. Per la biblioteca comunale Marconi di Viareggio questi nuovi propositi si traducono, d’ora in avanti, nella possibilità, concreta, di utilizzare servizi e contenuti: quindi nessuna barriera architettonica e una sezione importante per i non vedenti e tutti coloro che hanno difficoltà di lettura.

Un arricchimento a 360 gradi che interesserà l’intera proposta culturale dei prossimi mesi. A partire dal 5 ottobre sono previsti incontri, seminari, presentazioni di libri, maratone letterarie. Fiore all’occhiello la collaborazione con importanti realtà come LuccaAutori, gli amici del Festival Puccini o l’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti e l’adesione a progetti nazionali: NatiPerLeggere, Musica In Culla, e molti altri. E poi ancora psicologi, musicologi, letterati: una sinergia che darà il suo contributo alla qualità e alla varietà del programma proposto.

Una prospettiva di rilancio, dunque, anche per la cultura viareggina che sembra aver superato e definitivamente saldato i conti con il dissesto.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.