Andreucci iellato al Tuscan Rewind; ora Monza e poi (forse) il Ciocchetto

MOTORI - Epilogo sfortunato per il campione italiano Paolo Andreucci che ha preso parte al 9° Rally Tuscan Rewind. Affiancato alle note da Anna Andreussi su Peugeot 208 R5 T16, l'undici volte campione italiano ha avuto problemi proprio nel finale di una corsa che ormai sembrava in grado di vincere.

-

 

Dopo aver chiuso la prima tappa ben saldo al secondo posto, Paolo Andreucci ha sferrato l’attacco nella decisiva frazione di domenica quando dall’alto della sua indiscutibile classe è balzato al comando. Già in odore di vittoria e di iscrivere il proprio nome nell’albo d’oro di una corsa che nel 2019 entrerà a far parte del CIR, il popolare Ucci è stato prima rallentato da un problema ai freni che gli faceva perdere 27″ e che successivamente lo ha costretto al ritiro durante il trasferimento prima dell’ottava ed ultima PS. Per la cronaca la vittoria è andata a Mauro Trentin su Skoda Fabia, al quarto titolo tricolore su terra, davanti a Bresolin e Marchioro sempre su Skoda. Prossimo impegno di Paolo Andreucci il “Monza Rally Show” in programma dal 7 al 9 dicembre. Ancora da definire invece la sua partecipazione al 27esimo rally Il Ciocchetto in programma il 22 e 23 dicembre. Il grande campione garfagnino sarà in ogni modo al Ciocco dove assieme al direttore della O.S.E. Valerio Barsella presenterà il nuovo intrigante progetto della Driving Academy che punta ad organizzare e gestire anche sul colle di San Quirico supercorsi federali per gli aspiranti campioni del futuro.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.