Aperta la mostra fotografica in memoria di Andrea Pierotti

PIETRASANTA - E' di Milo Manica lo scatto naturalistico più bello. Il fotoamatore di Varese ha vinto con "Nascondino" l'ottava edizione del concorso fotografico intitolato alla memoria di "Andrea Pierotti" e promosso dalla Uildm Versilia e patrocinato dal Comune di Pietrasanta e dal Parco Apuane.

-

Al secondo posto si è classificato Roberto Pieraccini di Lucca al terzo Simone Mazzoccoli di Torino. Il premio alla giuria è andato a Luciano Carlo Luigi Beretta di Milano mentre quello per la foto più votata ad Antonio Duilio Puosi di Massarosa.

Le loro foto, insieme ad altre 40 selezionate tra le 170 arrivate, sono esposte fino a sabato 1 dicembre nell’atrio del municipio di piazza Matteotti.

All’inaugurazione dell’esposizione, un bestiario fotografico di animali, piante, fiori e scorci mozzafiato tra particolari, punti di vista e improbabili “espressioni” naturali, oltre al sindaco Alberto Giovannetti, c’erano tutti gli amici della Uildm Versilia, Unione Lotta alla distrofia muscolare e di Andrea Pierotti. Appassionato di fotografia, ricordato con affetto da tutti, un esempio perchè “stava dalla parte dei deboli, nonostante la malattia.”

L’assessore Andrea Cosci ha assicurato di voler portare avanti la battaglia del padre di Andrea Pierotti, storico presidente della Uildm, per abbattere le barriere architettoniche.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.