Comics, superata quota 250 mila biglietti

LUCCA - E alla fine, anche la quinta giornata di Comics, ha regalato un meteo clemente, che ha fatto la felicità di tutti, in special modo degli organizzatori, che già a fine mattinata hanno visto abbattere quota 250 mila biglietti venduti, invertendo il trend dello scorso anno e tornando quasi ai livelli del 2016.

-

Ma in qualche maniera il meteo ha comunque influito negativamente sulla manifestazione, anche se non direttamente: secondo un report di Trenitalia infatti, sono stati circa 10.000 i viaggiatori in possesso di biglietto che non sono partiti dal Nord Italia, flagellato dal maltempo. La giornata lucchese è iniziata con la presentazione della terza mostra dedicata a Beatrice La Visionaria, artista lucchese prematuramente scomparsa, in programma per il marzo prossimo e alla quale verrà associato anche un concorso per giovani artisti.

E come di consueto, nelle strade lucchesi, si sono riversati migliaia di appassionati e centinaia di cosplayer, a conferma della sempre grande attrattiva del festival lucchese.

Ma questa edizione dei comics è stata anche quella che più di ogni altra ha confermato la nuova vita dei giochi di ruolo e da tavolo che stanno avendo un vero e proprio riscatto sui videogiochi e ai quali è stato dedicato interamente il padiglione Carducci che ha visto un impressionante e costante afflusso di visitatori e, nella giornata conclusiva, un evento internazionale: la finale dei mondiali di Pandemic, gioco da tavolo edito da Asmodee Italia.

Una grande edizione 2018 dunque, frutto del lavoro sinergico di tutto il “sistema Lucca”, che ha visto arrivare nella nostra città, nell’arco di cinque giorni, quasi mezzo milione di persone. Una cifra impressionante.

 

 

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.