Comitato disabili Versilia: “Alla stazione taxi e fermate più accessibili”

VIAREGGIO - Rendere il territorio versiliese più attrattivo anche ai turisti con problemi di disabilità. Associazioni e comitati uniti chiedono un confronto con la società dei trasporti e i sindaci perché anche la Versilia possa contare su taxi e fermate degli autobus più accessibili alla stazione di Viareggio

-

Rendere il territorio versiliese più attrattivo anche ai turisti con problemi di disabilità. Associazioni e comitati uniti chiedono un confronto con la società dei trasporti e i sindaci perché anche la Versilia possa contare su taxi e fermate degli autobus più accessibili alla stazione di Viareggio, per le persone portatrici di handicap. Come nella vicina Firenze, dicono i rappresentanti del mondo del volontariato, i turisti del nostro territorio devono poter contare su una città senza barriere, adatta a tutti e comoda. Viareggio, spiegano, oggi non è una città in grado di accogliere il turismo a 360 gradi.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.