Condannato a sei anni il rapinatore delle tabaccherie

VIAREGGIO - E' stato condannato il rapinatore delle tabaccherie che nel novembre del 2017 aveva colpito due volte a Viareggio. Giovanni Iannella, 45 anni, di Viareggio, riconosciuto da una donna che lo ha incrociato quando usciva dal locale dove aveva appena commesso il colpo, è stato condannato a sei anni dal collegio giudicante presieduto da Stefano Billet

-

E’ stato condannato il rapinatore delle tabaccherie che nel novembre del 2017 aveva colpito due volte a Viareggio. Giovanni Iannella, 45 anni, di Viareggio, riconosciuto da una donna che lo ha incrociato quando usciva dal locale dove aveva appena commesso il colpo, è stato condannato dal collegio giudicante presieduto da Stefano Billet a sei anni di reclusione e tremila euro di multa, oltre al pagamento di una provvisionale di diecimila euro alla parte civile. Il rapinatore sarebbe entrato in azione  nella zona di via di Montramito e ha sempre agito quando dietro al banco si trovavano delle donne, che minacciava con cacciaviti e coltelli.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.