KME, Andrea Marcucci presenta interrogazione in Parlamento

ROMA - "Avviare un tavolo istituzionale con la Regione e gli enti locali, sostenere le diverse soluzioni tecnologiche che consentano di mantenere tenuta occupazionale e rispetto dell'ambiente". Così il no al gassificatore della Kme, dopo il documento approvato dal Pd di Barga e dall'amministrazione comunale, sbarca in Parlamento, con un'interrogazione urgente che il capogruppo del Pd a Palazzo Madama Andrea Marcucci rivolge ai ministri dello sviluppo economico e dell'ambiente.

-

Secondo Marcucci “ la KME, nella definizione del proprio piano di rilancio industriale, dovrebbe valutare le possibilità offerte dall’incentivazione pubblica per l’uso di fonti rinnovabili a costi calmierati, come già avvenuto con successo in diverse importanti aziende anche in Toscana”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.