Il CMB Geonova supera Montale al Palatagliate e sale al terzo posto

BASKET - Il CMB Geonova Lucca ha sconfitto nettamente Montale riscattando così la battuta di arresto di Firenze. 87-67 il risultato finale per i ragazzi di coach Beppe Piazza. Migliori realizzatori Nesi e Pagni con 22 punti.

-

 

Una gran bella vittoria per la Geonova che riscatta ampiamente la sconfitta di Firenze, in una partita mai in discussione con tre uomini in doppia cifra, Romano, Pagni e Nesi, Tessitori a quota 9, a segno anche un ottimo Santini con 8 punti, ad arrotondare il punteggio hanno contribuito poi Puccinelli, Pierini e Russo. La Geonova assume subito il controllo della partita, Pagni e Tessitori girano forte, otto punti per il primo e sette per il secondo, portano la squadra sul più dieci dopo cinque minuti di gioco, 17/7 il punteggio sul tabellone. Il Montale risponde con Della Rosa e Magni, mentre per i biancorossi, Romano incrementa il punteggio. A segno anche Nesi con due belle triple in sequenza, il primo quarto va in archivio sul 27 a 17 per i padroni di casa.

Il secondo quarto inizia con la stesso canovaccio tattico. Pagni si erge al ruolo di mattatore e spinge i biancorossi al + 16. La Geonova continua ad allungare. All’intervallo lungo il tabellone recita 49 a 34. Nella ripresa la squadra di Piazza amministra continuando però a sciorinare un bel basket. Capitan Romano scalda il pubblico con un alcune pregevoli giocate. Lucca tocca anche il +29 sul 68 a 39. Vantaggio cospicuo che permette al tecnico di aumentare le rotazioni. Montale reagisce e recupera una manciata di punti, ma nulla che possa impensierire Lucca. La sirena sancisce il netto successo della CMB per 87 a 67. Domenica prossima (ore 18) insidiosa trasferta sul campo della Libertas Basket Livorno.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.