Stagi, protesta davanti al comune: “Non molleremo”

PIETRASANTA - Un'altra giornata senza libri per gli studenti del liceo artistico Stagi, che rilanciano la protesta. Le motivazioni? Le stesse di qualche giorno fa: richiesta di interventi immediati perchè, purtroppo tali non potranno essere.

- 1

C’è un bando, che finora ha visto la scuola posizionarsi alla 342 esima posizione per problemi di dicitura nella domanda. Ripristino invece che sostituzione edilizia, una differenza in realtà sostanziale, che ha causato il dilatarsi delle tempistiche.

La provincia qualche giorno fa aveva annunciato qualche intervento ‘tampone’ da realizzare nell’immediato, che i ragazzi si augurano venga portato a termine.

La protesta continuerà anche nei giorni prossimi. Giovedì si sposterà a Lucca, a Palazzo Ducale, sede della Provincia.

Commenti

1


  1. Poveri idioti,con i dementi del PD al governo stavano tutti zitti,compreso gli insegnanti nullafacenti,ora invece a fare occupazioni ridicole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.