Pusher marocchino arrestato: aveva banconote false

VIAREGGIO - Spaccio di droga nella Pineta di Ponente: gli agenti della Squadra Mobile del Commissariato hanno arrestato un pusher marocchino di 31 anni, sorpreso nella serata di domenica a cedere dosi nel buio del bosco.

-

I poliziotti hanno assistito allo scambio tra due soggetti acquirenti e tre magrebini, intenti a trattare. Vistisi scoperti, si sono dati alla fuga nell’oscurità. Alla fine uno dei marocchini è stato bloccato: aveva 50 grammi di cocaina, 700 euro in contanti e una banconota da 100 euro falsa.

Tutto il materiale rinvenuto è stato sequestrato, compresi i due telefoni cellulari utilizzati dallo spacciatore.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.