Scivola e non riesce a rialzarsi: cavalla soccorsa dai Vigili del fuoco

STAZZEMA - E' stato necessario l'intervento dei Vigili del fuoco e un lungo lavoro di cinque ore per rimettere "in piedi" Trinity, cavalla del peso di circa 600 kg, scivolata nella mattinata di ieri nell'uliveto dell'agriturismo Agrifoglio a Pomezzana.

-

L’animale è andata a finire contro la recinzione a causa del terreno scivoloso, ha provato a rialzarsi senza riuscirci sempre a causa del terreno viscido e sconnesso, fino allo sfinimento. Il proprietario si e’ accorto del fatto solo nel primo pomeriggio intorno all’una e mezza, e a causa della gravità  ha chiamato subito  i vigili del fuoco, i quali hanno allertato il veterinario.

Sul posto la squadra del distaccamento di Viareggio assieme alla squadra del comando di Lucca con attrezzature per evacuazione animali è riuscita a mettere in sicurezza l’animale mediante utilizzo di corde, imbrago e l’uso del Tirfor (argano manuale) e consegnato al veterinario per le cure del caso. L’intervento è stato difficoltoso ci sono voluto più di 5 ore.

Una volta rassicurata dalle cure e dal proprietario, la cavalla Trinity ha iniziato a mangiare buon segno per la sua ripesa.

Avvisati dal proprietario i volontari di “Vega soccorso”,  una associazione presente nel territorio versiliese che si occupa di animali feriti, per dare una mano al proprietario in modo da far passare al meglio la nottata alla cavalla.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.