Stagio Stagi, prima di Natale incontro con i tecnici della Provincia

LUCCA - La protesta degli studenti dello Stagio Stagi, lo storico istituto d'arte di Pietrasanta, è giunta fin sotto il palazzo della Provincia. Gli studenti hanno incontrato i rappresentanti istituzionali che hanno garantito un nuovo incontro tecnico prima di Natale.

-

Erano più di 100 gli studenti dello Stagio Stagi di Pietrasanta che si sono ritrovati in Piazza Grande, a Lucca, davanti alla sede della Provincia, per protestare per le condizioni dello storico istituto d’arte pietrasantino, da tempo soggetto a numerosi problemi strutturali che hanno reso inagibili gran parte delle aule e dei laboratori, con i ragazzi smistati in altre due sedi distaccate. Dopo la protesta di mercoledì sotto la sede comunale, studenti e professori hanno voluto portare la loro voce ancora più vicina all’ente competente, la Provincia di Lucca e in molti si sono uniti alla protesta, giungendonel capoluogo con striscioni e cori. E un primo successo lo hanno ottenuto: una delegazione infatti è stata ricevuta dal consigliere provinciale Luca Poletti, accompagnato dal dirigente Paolo Benedetti. A loro i ragazzi hanno nuovamente illustrato le problematiche dello Stagi, evidenziando il grande attaccamento proprio allo storico edificio che da sempre ospita la scuola. Dal canto loro, i rappresentanti istituzionali hanno descritto gli iter che stanno accompagnando i complessi procedimenti per ottenere i finanziamenti necessari, prendendo l’impegno di un nuovo incontro anche con la dirigenza scolastica per illustrare i progetti insieme ai tecnici degli uffici, incontro da effettuarsi prima delle vacanze di Natale.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.