Torna a Villa Bertelli il premio internazionale Michelangelo Buonarroti

FORTE DEI MARMI - Artisti, poeti e narratori da tutta Italia in corsa per il premio internazionale Michelangelo Buonarroti. Un concorso che nasce nel 2015 rivolto a tutti, professionisti, studenti e tutti coloro che desiderano esprimere la propria creatività senza limiti di età e che in sole quattro edizioni ha raddoppiato i suoi partecipanti: da 700 a 1500

- 1

Artisti, poeti e narratori da tutta Italia in corsa per il premio internazionale Michelangelo Buonarroti. Un concorso che nasce nel 2015 rivolto a tutti, professionisti, studenti e tutti coloro che desiderano esprimere la propria creatività senza limiti di età e che in sole quattro edizioni ha raddoppiato i suoi partecipanti: da 700 a 1500. Le sezioni in concorso sono sette tra le materie letterarie e arti figurative. Per questa edizione hanno partecipato artisti da tutte le regioni italiane e anche tanti toscani e versilieri. Sarà Villa Bertelli la sede della premiazione il 23-24 e 25 novembre. All’apertura dei cancelli i musici e gli sbandieratori della contrasda del Ponte si esibiranno in onore dei premiati. Una opportunità anche dal punto di vista turistico. Gli organizzatori si augurano che questa esperienza possa diventare una iniziativa pilota, e che in futuro si possa creare una sinergia anche con gli altri comuni versiliesi. Un sogno che, per mancanza di accordi e risorse, rischia di rimanere tale.

Commenti

1


  1. Complimenti per tutto Barbara.
    Orgogliosa di farne parte per la 4 volta.
    Buona fortuna a tutti e al. CONCORSO MICHELANGELO BUONARROTI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.