Ancora crisi per il settore artigiano

LUCCA - Sempre meno le imprese artigiane a Lucca e Provincia. Lo dicono i dati diffusi dalla Confartigianato, secondo i quali nel giro di 12 mesi hanno chiuso i battenti 208 aziende del settore, con 321 addetti che hanno perso il posto di lavoro.

-

Calano ancora le piccole imprese edili letteralmente falcidiate negli ultimi anni, per mancanza di commesse di lavoro o semplicemente perché non vengono pagate dai clienti. Ma il dazio più duro nell’ultimo anno lo ha pagato il settore degli autotrasportatori con un  -5,2% di aziende in meno rispetto all’anno precedente.

Un altro dato estremamente preoccupante è il numero delle nuove imprese che non arrivano a superare il primo anno di attività. In questo senso, secondo il direttore di Confartigianato Favilla, è fondamentale la consulenza presso le associazioni di categoria.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.