Arte e scienza: Radici comuni?

Questo il titolo della conferenza che si è tenuta a Palazzo Ducale voluta da Mariano Puxeddu e Simone Salvi in stretta collaborazione con AMPI Lucca e con il patrocinio di Comune e Provincia Lucca.

-

Dopo i saluti di apertura stato il Prof. Sergio Doplicher a guidare tutti presenti in un percorso tra fisica teorica e scienza arrivando così all’arte di ieri e di oggi. Secondo Doplicher la ricerca delle radici tra scienza e arte è da ritrovare in una ispirazione all’infinito; comune anche con il sentimento del sacro, indipendentemente quest’ultimo da ogni forma o assenza di fede

Il docente, emerito di fisica teorica all’università la Sapienza di Roma,  ha fatto anche intuire di possibili radici biologiche anche nel mondo animale, mostrando eccellenti esempi.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.