Gesam Gas, ci ha provato… ma niente da fare con la capolista Venezia

BASKET A1 DONNE - Gesam Gas, ancora una sconfitta. Ma stavolta l'avversaria era la fortissima Umana Reyer Venezia, che dopo sette giornate si presentava al PalaTagliate da capolista ancora imbattuta. Le ospiti sono sempre stati avanti nel punteggio e anche se il finale è in recupero per le biancorosse di coach Serventi, il match si chiude 54 a 74.

-

La cronaca in sintesi della partita. Primo quarto piacevole che le biancorosse affrontano alla pari fino al 10-9 per Gatti e compagne. L’Umana è però squadra di rango e trova l’abbrivio migliore chiudendo così il primo parziale sul 21 a 12. Il secondo quarto parte con una magia di Anderson che dà il 12-23 alle venete ma Lucca resta in corsa. Le biancorosse però pagano le troppe palle perse, provano comunque a resistere nel finale ma le lagunari di Liberalotto confermano la loro superiorità e chiudono definitivamente la partita scavando un divario incolmabile di 20 punti che alla fine è specchio abbastanza fedele di quanto si è visto sul parquet del PalaTagliate. Punteggio forse troppo severo per Le Mura con l’allenatore Serventi soddisfatto per la grinta messa in campo. Il ciclo di ferro del Gesam proseguirà domenica prossima (ore 18) con la trasferta sul campo del Napoli, avversario da sempre ostico e che quest’anno pare avere anche qualcosa in più. Insomma, si profila un’altra gara davvero insidiosa e complicata.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.