Giulio Monselesan traccia il bilancio del 2018 della Pugilistica Lucchese

PUGILATO - Il maestro della Pugilistica Lucchese è ovviamente molto soddisfatto di un'annata che ha regalato parecchie soddisfazioni. Resta il cruccio della sconfitta di Demollari contro Henchiri. Cresce bene anche il settore giovanile come testimonia il titolo tricolore junior di Samuele Giuliano.

-

Va in archivio un 2018 spettacolare per la Pugilistica Lucchese. Un’annata straordinaria: ricchissima di successi, di titoli italiani e proficua anche a livello organizzativo. Il voto ? Non può che essere alto come ribadisce il maestro Giulio Monselesan.

Altro sentimento e diverso umore se parliamo del match Demollari-Henchiri, il derby del ring, Un incontro che a distanza di qualche settimana è ancora una ferita aperta. Quasi sanguinante.

Fiore all’occhiello della Pugilistica, ormai tra le prime dieci società italiane (su circa 900), è il florido settore giovanile con alcuni ragazzi in rampa di lancio. Il menù del futuro pare già scritto. E non dispiace affatto.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.