Incontri ravvicinati con i lupi della Garfagnana: esploratori e cacciatori

VALLE DEL SERCHIO - Lupi, ancora lupi. Nuovo avvistamento nelle ultime ore di tre lupi nel cuore della Garfagnana, a Pontecosi. Da tempo, da qualche anno ormai, si susseguono racconti e testimonianze di incontri ravvicinati con il lupo tanto che la gente comincia a pensare che tutto ciò costituisca un problema. Ma forse non è proprio così.

- 3

 

La diffusione del lupo e il suo ritorno sulle nostre montagne pare ormai certificato: da Gorfigliano a Gallicano in modo trasversale lungo tutta la fascia appenninica e apuana. Le immagini che vi proponiamo sono quelle di un video realizzato nella mattina di giovedì intorno alle 10,30 da Simone Angeli che abita alla Casina Rossa nel comune di Castiglione Garfagnana. Angeli, che era in compagnia di un suo collega di lavoro, ha visto un lupo che attraversava la strada; poi di seguito ha notato che ce n’erano altri due ed è riuscito a filmarli. A lui non era mai successo di avere un incontro ravvicinato con questi animali tanto fieri e liberi, ma anche così vicini alle case. Noi ci teniamo a sottolineare, ma lo dicono gli esperti, gli etologi, che di solito i lupi non attaccano l’uomo. Casomai sarebbero molto più pericolosi i cani selvatici o una razza ibrida frutto dell’incrocio tra cani selvatici e gli stessi lupi. Tutto ciò in attesa del prossimo incontro ravvicinato…

Commenti

3


  1. Ci fossero più lupi e meno persone al mondo..


  2. Sarebbe ora che la gente la facesse finita con questa storia del lupo e della paura che incute, e soprattutto che la facesse finita di cacciarlo e di riportarlo allo sterminio. Se incontrare un lupo, ricordatevi che ha più paura lui di voi! Quindi diceva un proverbio: vivi e lascia vivere!!! Anche loro hanno diritto alla vita, soprattutto anche perché sono animali protetti. Riflettete su quanto scritto. Grazie, Augusto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.