Porticciolo, parcheggi e un secondo pontile: ecco la Marina del futuro

PIETRASANTA - C'è chi lo definisce faraonico e irrealizzabile. Chi lo ritiene geniale, visionario e indispensabile per lo sviluppo del territorio. Di certo ha scosso la Versilia "CambiaMenti", il maxi-progetto urbanistico elaborato dall'architetto Tiziano Lera e dallo studio Quiriconi su stimolo degli albergatori di Marina.

-

Davvero epocali le opere progettate e illustrate sabato pomeriggio in un evento pubblico da oltre 150 persone a Villa La Guidara, di fronte a imprenditori, amministratori e politici di spicco. Un porticciolo turistico da 250 imbarcazioni a Focette, lungo il fiume, a ridosso dell’Aurelia. Un nuovo pontile da 200 metri a Motrone con un grande albergo alto 130 metri alla sua sommità. E un parcheggio sotterraneo nel cuore di Tonfano, oltre a ciclopiste e marciapiedi vista mare. Una rivoluzione.

Per il nuovo pontile “cielo-mare” ci sarebbero già dei finanziatori pronti a investire. I primi ostacoli da superare sono quelli normativi.

Una spinta all’appeal turistico della Versilia, secondo FederAlberghi, capace di far svoltare l’economia locale.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.