Santa Barbara: l’omaggio di Viareggio ai caduti in mare

VIAREGGIO - Gli ultimi viareggini che il mare si è tragicamente portato via sono stati i cugini Nello e Fabrizio Simonetti, vittime del naufragio del peschereccio Giumar nell'ottobre del 2015. Il primo recuperato a Portofino, il secondo mai ritrovato. Non erano militari, ma anche a loro è stata dedicata la celebrazione dei caduti in mare.

-

In mattinata nella Chiesa di Sant’Andrea si è tenuta la Santa Messa in suffragio delle vittime, tradizionale appuntamento promosso dalla Capitaneria di Porto di Viareggio in occasione di Santa Barbara, patrona dei marinai e dei Vigili del fuoco. La funzione, intima ma densa di significato, ha anticipato la cerimonia ufficiale, fissata per il giorno della ricorrenza, il 4 dicembre, a Lucca.

Presenti in Sant’Andrea le amministrazioni comunali della Versilia, le associazioni di volontariato e i rappresentanti di tutte le forze dell’ordine locali.

 

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.