Ecco “Dispensa Montana”, nasce una cooperativa di comunità

VERGEMOLI - Anche l'assessore regionale alla presidenza Vittorio Bugli è salito a Fabbriche di Vergemoli per la presentazione della cooperativa di comunità "Dispensa Montana". Si tratta di una delle 25 esperienze in tutta la Toscana che la giunta regionale ha finanziato a dicembre con 50mila euro.

-

 

Con una bella cerimonia ha preso il via ufficialmente a Vergemoli un progetto regionale che ha lo scopo di risvegliare la vita nei piccoli borghi, in questo caso è grazie alla Cooperativa “dispensa apuana” formata da 7 giovani locali che avranno il compito di aumentar l’affluenza turistica in questo borgo e sul territorio di Vergemoli, grazie alla collaborazione con il Comune di fabbriche di Vergemoli al cooperativa potrà sfruttare alcune strutture già presenti in paese, come la vecchia sede comunale trasformata in biblioteca e sala multimediale, il vecchio Teatrino per accogliere i pellegrini e infine il Palazzo Roni che avrà doppia valenza, potrà essere utilizzato come ostello (sfruttando i piani superiori dell’edificio già predisposti per tale scopo), sia come centro accoglienza e informazioni turistiche oltre che ristorante nei piano inferiore, la regione ha finanziato con 50.000 euro questa cooperativa che avrà così un ruolo importante per il futuro di questa comunità: Michele Giannini sindaco di Fabbriche di Vergemoli. Oggi sono meno di 100 gli abitanti di Vergemoli nel passato superavano le 500 unità e chissà che grazie a questo progetto qualcuno non scelga di ritornare a vivere in paese.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.