Al via i lavori di consolidamento del pontile

FORTE DEI MARMI - Sono in partenza i lavori di consolidamento del primo lotto del pontile. In queste ore infatti l'impresa appaltatrice Asso Costruzioni di Pisa ha firmato il contratto con il Comune. Nel giro di una settimana saranno allestiti i cantieri, che partiranno dalla testa della struttura.

-

Il progetto prevede il consolidamento delle travi dell’impalcato del pontile nell’ultima campata e della piattaforma finale in modo da riportare la funzionalità statica delle strutture allo stato iniziale della costruzione. Un impegno di spesa per questo primo lotto di circa 500mila euro. In totale il maxi intervento di messa in sicurezza varato dalla giunta Murzi costerà 2,5 milioni di euro, divisi in tre lotti.

Saranno chiusi ai pedoni gli ultimi 80 metri finali del pontile, dove partiranno i lavori. Uno stop destinato a durare a lungo: il termine dei lavori è previsto per il luglio del 2020. Un termine prudenziale che tiene conto di possibili ritardi dovuti al maltempo e al mare.

Nel frattempo saranno appaltati gli interventi per il secondo e terzo lotto senza mai interrompere le opere. Obiettivo terminare l’intero intervento entro il 2021, ovvero entro la fine del mandato.

“Abbiamo cercato una soluzione per limitare la chiusura del pontile solo nel tratto terminale interessato alle opere” – spiega, in merito a questi primi interventi, l’assessore ai lavori pubblici Enrico Ghiselli, fiducioso che questa prima tranche possa concludersi prima del luglio 2020.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.