Benedizione degli animali a Valdicastello, edizione record per il 40esimo

PIETRASANTA - Un'arca di Noè per il 40esimo della benedizione degli animali. Cavalli, cani, gatti, conigli, capre e non solo, sono gli assoluti protagonisti dell’ appuntamento tradizionale, in programma domenica 20 gennaio alla chiesa della Pieve di San Giovanni

-

Un’arca di Noè per il 40esimo della benedizione degli animali.
Alla festa sono attesi, come ogni anno, centinaia di animali insieme ai loro padroni: cani e gatti, serpenti, pesci ed uccelli fino agli amici dell’aia e agli esemplari esotici. L’appuntamento è domenica 20 gennaio alla Chiesa della Pieve di San Giovanni e Santa Felicita a Valdicastello, giorno della ricorrenza del Santo Patrono delgli animali, Sant’Antonio Abate.
Il corteo, che partirà da Piazza Matteotti con punto di arrivo alla chiesa di Valdicastello, sarà formato da soli cavalli che percorreranno le vie del centro storico da via Mazzini, passando per via Garibaldi e a via Sarzane. Alle 11 il Parroco Don Giacomo, celebrerà la santa Messa.
Di grande valore artistico il manifesto dell’evento, disegnato per l’occasione da Michele Cosci, figlio d’arte del celebre artista pietrasantino Romano Cosci, cui opere sono ora in esposizione presso il Chiostro di S.Agostino per la retrospettiva “Le mani e l’anima”, in esposizione fino al 24 febbraio.
La giornata si conclude in dolcezza con la distribuzione a tutti i partecipanti di cioccolata calda e pane benedetto.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.