Fioriere antiterrorismo nella Terrazza della Repubblica: il lungomare si blinda per il Carnevale

VIAREGGIO - Il lungomare di Viareggio si blinda per ospitare il corso mascherato. Quest’anno saranno due le zone protette. Le fioriere antiterrorismo circonderanno, a partire già dai prossimi giorni, non solo tutto il circuito della festa mascherata

-

Il lungomare di Viareggio si blinda per ospitare il corso mascherato. Quest’anno saranno due le zone protette. Le fioriere antiterrorismo circonderanno, a partire già dai prossimi giorni, non solo tutto il circuito della festa mascherata, ma saranno posizione anche lungo la Terrazza della Repubblica. Lo prevede il piano di protezione civile comunale, che va ad integrare il piano di sicurezza interno alla manifestazione, predisposto dalla Fondazione Carnevale. Una grande macchina organizzativa che coordina all’interno dei corsi tutta una serie di attività per la tutela della sicurezza pubblica e per evitare problematiche connesse all’alto afflusso di pubblico.
E’ previsto un piano smarrimenti, servizi per le famiglie, un posto sicuro per i bambini, comunicazioni via radio e posti medici avanzati. La macchina operativa avrà il suo nucleo centrale in piazza Mazzini, dove verrà aperto il centro operativo comunale, che sarà allestito dietro alle tribune. Una struttura ad hoc che si dedicherà al controllo e al monitoraggio della manifestazione. La protezione civile comunale, in sinergia con il servizio 118, il comando della polizia municipale e il distaccamento comunale dei vigili del fuoco, ha elaborato un piano di gestione dei flussi dei mezzi di soccorso in caso di emergenza. La viabilità sarà monitorata da pattuglie dei vigili urbani e volontari per garantire la fruibilità dei mezzi e, se necessario, rimuovere nell’immediato eventuali intralci. Lungo il circuito, lato monte, ci saranno cinque varchi con new jersey sfalsati per accesso esclusivo di mezzi operativi, in via Mazzini, via Vespucci, via Giotto, via Saffi e via Giusti. Tutte le altre traverse monti-mare, comprese nel circuito, avranno una barriera con new jersey invalicabile ai mezzi a motore. I cinque varchi saranno presidiati da Forze dell’Ordine e in grado di comunicare al centro operativo comunale ogni eventuale intralcio.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.