Gesam Le Mura beffata sulla sirena, vince Lupari 68-70

BASKET - Sconfitta amarissima per le biancorosse che danno a lungo la sensazione di poter amministrare un vantaggio in doppia cifra ma il San Martino resiste ai tentativi di allungo lucchese e dopo un overtime sbanca il PalaTagliate 68-70.

-

Partita subito intensa con le ragazze di Serventi che chiudono bene la propria area e riescono quasi sempre a trovare le proprie lunghe sotto canestro. Abignente è costretto al time-out sul 15-6 Lucca, l’effetto è quello di abbassare il punteggio, al primo mini intervallo le biancorosse sono avanti 19-10.
Lucca parte subito forte anche nel secondo quarto ma Il trend positivo ospite si allunga fino al -4, le biancorosse non tremano, stringono le maglie difensive e tornano a segnare.
Si va negli spogliatoi con il 36-23 di metà partita.
L’inizio di ripresa è ancora di marca lucchese con le padrone di casa che raggiungono il massimo vantaggio sul 40-26, ma è un fuoco di paglia perché si scatenano Tognalini e Webb. Le mani biancorosse sono fredde e San Martino chiude il terzo quarto avanti di un punto sul 48-49. Il quarto quarto è un’altalena di emozioni con le due squadre che si inseguono nel punteggio e a 5 dal termine è perfetta parità a quota 53. L’equilibrio non si sposta fino al 40esimo e la logica conclusione è l’overtime che le formazioni affrontano sul 59 pari.
Nel supplementare San Martino ribatte ai canestri di una scatenata Vaughn sino alla conclusione più amara per le lucchesi. A 15 secondi dal termine sul 68 pari, la palla è nelle mani giuste, quelle di Gatti, il capitano biancorosso attacca il canestro ma Fietta fa la giocata della partita sradica la palla dalle mani del playmaker e lancia Marshall per il canestro sulla sirena che fa volare i due punti in Veneto.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.