Pareggio a reti bianche, Il Ghivi supera anche l’esame Tuttocuoio

CALCIO D - Il Ghiviborgo esce indenne dal campo del Tuttocuoio e mantiene saldamente la testa della classifica del campionato di serie D. Uno 0-0 che premia le ambizioni della squadra di Pagliuca che sul difficile campo di Ponte a Egola ha definitivamente chiarito che può puntare al salto di categoria.

-

Fin dall’inizio si capisce che sarà una partita nervosa tra due squadre attente a non scoprirsi troppo.

Le prime occasioni sono per i padroni di casa. Prima è Diana che rimedia su di Paola, lanciato involontariamente a rete da un retropassaggio di testa di Tagliavacche. Poi sempre Di Paola serve Chiti che conclude a rete ma Sottoriva è bravo a dire di no.

Alla mezzora il Tuttocuoio è di nuovo pericoloso.Ancora Di Paola approfitta di un errato disimpegno del Ghiviborgo per concludere a rete ma Sottoriva anche in questa occasione non si fa sorprendere.

Tre minuti dopo buona opportunità per Remorini che, ben lanciato entra in area ma al momento dell’assist è recuperato dai difensori avversari.

In apertura di ripresa clamorosa palla gol per il Ghiviborgo: punizione di Remorini e colpo di testa praticamente a colpo sicuro di Lecceti. Sembra fatta ma il portiere avversario fa un doppio mezzo miracolo  e ricaccia in gola l’urlo di gioia dei biancorossi.

Poi succede poco o niente anche perché il direttore di gara, Catallo di Frosinone, che fino a quel momento aveva lasciato molto giocare, iniziare a sventolare cartellini gialli a destra e a manca.

Per il Ghivi, come detto, un pareggio che sa di vittoria.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.