Successo a Bruxelles per il Carnevale di Viareggio

Successo per la presentazione-evento del Carnevale di Viareggio 2019 all’Istituto italiano di Cultura di Bruxelles martedì 15 gennaio. Dopo la promozione internazionale in Cina e a Cannes e la presentazione del Carnevale a Milano

-

Successo per la presentazione-evento del Carnevale di Viareggio 2019 all’Istituto italiano di Cultura di Bruxelles martedì 15 gennaio. Dopo la promozione internazionale in Cina e a Cannes e la presentazione del Carnevale a Milano, Bruxelles ha accolto la serata, apertasi con un workshop con operatori turistici e giornalisti specializzati della stampa internazionale, in cui sono state presentate le novità, i numeri e il valore storico, artistico e culturale del patrimonio che il Carnevale di Viareggio rappresenta.

L’evento è stato organizzato dall’Istituto Italiano di cultura con la Fondazione Carnevale di Viareggio, insieme alla Regione Toscana ed Enit, l’Agenzia nazionale italiana per il turismo e con l’Associazione Lucchesi nel Mondo. Nelle sale dell’Istituto è stata inaugurata la mostra dedicata alle opere allegoriche del Carnevale 2019 e alla maestria degli artisti della cartapesta. Un percorso per scoprire i temi e i soggetti scelti dai Maestri per le costruzioni che sfileranno dal 9 febbraio.

La serata si è chiusa con l’esibizione, nel gremito teatro dell’Istituto, dei figuranti del carro di Fabrizio Galli che hanno proposto speciali coreografie. Molta la curiosità da parte dei presenti sulla prossima edizione del Carnevale.

Alla serata hanno partecipato il direttore dell’Istituto italiano di Cultura Paolo Grossi, il capoufficio della Regione Toscana a Bruxelles Enrico Mayrhofer, Serena Lippi diplomatico presso la rappresentanza permanente dell’Unione Europea a Bruxelles e la neo Console d’Italia in Canada Silvia Costantini che ha proposto alla Fondazione di organizzare un evento di promozione a Montreal.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.