Un grande CGC Viareggio schianta il Vercelli (8-2) e sale al terzo posto

HOCKEY A1 - Netta affermazione dei bianconeri viareggini che s'impongono al Palabarsacchi sull'Amatori Vercelli in una gara senza storia. Una vittoria che consente alle zebre di agganciare il Valdagno e di salire al terzo posto. Finisce in parità (2-2) il bigmatch tra Amatori Lodi e Forte dei Marmi. Sabato il bigmatch sarà Breganze-CGC Viareggio.

-

Scoppiettante ventesima giornata che vede ancora un nulla di fatto in testa alla classifica. Tra le due regine d’Italia è ancora pareggio, con lo stesso risultato dell’andata (2-2). Forte sempre in svantaggio ma brava a pareggiare: ancora una battaglia trai i due bomber, Casas e Verona, due gol ciascuno, tra cui il decisivo gol dello spagnolo a 81 secondi dalla sirena finale. Gnata a 23 secondi dal gong para un tiro diretto all’Amatori salvando di fatto la fuga dei lombardi. Un altro pareggio 2-2 tra Trissino e Valdagno: partita velocissima con i padroni di casa sempre avanti ed a decidere è stato ancora Gimenez a 117 secondi dalla fine che ha salvato il terzo posto dall’arrivo del Viareggio, vincente 8-2 contro il Vercelli. Come sabato in Coppa Europa, ancora Ventura sugli scudi, 4 gol di cui 3 su rigore, portando la sua squadra all’insperato terzo posto. Ma l’impresa di giornata è del Lanaro FaiZanè Breganze che riesce a scardinare la difesa toscana con un tiro diretto di Gerard Teixido a 10 secondi dalla sirena, regalando la vendetta (3-2) ai rossoneri, dopo il gol decisivo dell’andata di Pagnini allo scadere. Dopo 4 anni senza vittorie al Capannino, i vicentini ritornano in gioco per la terza piazza a soli tre punti. Sale anche il Carispezia, riducendo il gap con la concorrenza, grazie alla sostanziosa vittoria a Sandrigo (3-1), mentre è pari pirotecnico tra Stema UVP Bassano e TeamServiceCar Monza, orfano del portiere azzurrino Zampoli infortunato: è un 7-7 che mette un altro mattoncino per i rispettivi obiettivi in classifica. Sabato di nuovo in pista con il match più interessante tra Breganze e Viareggio.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.