Farmaci in scadenza: l’etichetta anche in braille

VIAREGGIO - Leggere la scadenza dei farmaci per un cieco o per ipovedente può risultare un'impresa impossibile. Non c'è obbligo infatti di applicare l'etichetta in codice braille, che consente la lettura al tatto. Da oggi però le farmacie comunali viareggine hanno aderito alla convenzione promossa dall'Unione Italiana Ciechi.

-

In occasione della giornata nazionale del braille, che si celebra il 21 febbraio, alla Farmacity della stazione sono state presentate le etichette specifiche da apporre sui medicinali.

Una giornata di informazione ma anche di prevenzione. In particolare sul glaucoma, la seconda causa di cecità al mondo. Il cosiddetto “ladro silenzioso della vista” che non dà generalmente sintomi ma che può fare danni irreparabili.

Per tutto il pomeriggio  in tanti, soprattutto anziani, si sono sottposti agli screening gratuiti per la misurazione del tono oculare. Solo con la diagonisi precoce – spiegano gli esperti – si possono prevenire danni alla vista.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.