I carabinieri chiudono un’autofficina irregolare

CAPANNORI - I carabinieri hanno disposto la chiusura di un'autofficina all'interno di un'autosalone sul territorio comunale di Capannori. L'officina è risultata irregolare in quanto i titolari non avevano comunicato l'inizio di attività nè avevano effettuato l'iscrizione al registro delle imprese.

-

Tutta la strumentazione è stata sottoposta a sequestro. Al titolare, un 50enne di origine napoletana, sono state elevate contravvenzioni di natura amministrativa per oltre € 15.000.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.