Lucchese, un’altra settimana cruciale; in attesa del derby con il Pisa

CALCIO C - Giorni importanti attendono la Lucchese che invece potrà tirare il fiato dal punto di vista agonistico. Il calendario propone infatti la sfida interna con il Pro Piacenza che però sapete è ormai fuori dal campionato. Sarà un agevole 3 a 0 a tavolino che rimpinguerà la classifica. A proposito della quale vanno segnalati altri otto punti di penalizzazioni inflitti al Cuneo.

- 1

Nel dettaglio adesso la Lucchese è penultima con 13 punti e precede di due lunghezze il Cuneo scivolato all’ultimo posto con 11 punti. Se il campionato fosse finito oggi lo spareggio-salvezza metterebbe di fronte appunto Cuneo e Lucchese. Ma la stagione da qui al 5 maggio è ancora lunga. Intanto sabato prossimo (d’ora in avanti le partite del girone A si giocheranno appunto di sabato) mentre la Lucchese rimpinguerà, si fa per dire, la sua classifica, il Cuneo ospiterà l’Arezzo con la possibilità di effettuare il contro sorpasso. Tutto ciò con la spada di Damocle che anche la Lucchese possa avere altri punti di penalizzazione: probabili 4 per il mancato pagamento dei contributi della settimana scorsa. Giovedì ci sarà anche un incontro tra la Commissione Speciale Comunale sulla Lucchese e la squadra capeggiata dal DS Antonio Obbedio e da Giancarlo Favarin. Si potesse parlare ancora di calcio ricordiamo che ci sarebbe anche il derby con il Pisa del 9 marzo (ore 14,30) all’Arena Garibaldi-Anconetani. Una volta saremmo stati già qui a fremere e a vivere la lunga spasmodica attesa. Oggi, purtroppo, le attese e i patemi d’animo sono orientati su ben altri fronti.

Commenti

1


  1. L’unica salvezza della Lucchese è ricominciare il prima possibile dal basso.. l’UNICA salvezza !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.