Miccio Canterino: parata di big per la 62esima edizione

SERAVEZZA - Sarà un'edizione di altissimo livello per il Miccio Canterino, il festival canoro del Palio di Querceta che andrà in scena al PalaForte dal 7 al 9 marzo prossimi. Le contrade poche sere fa alla Croce Bianca hanno svelato gli artisti scelti per la prima, agguerritissima sfida dell'anno.

-

Visti i nomi e la qualità degli interpreti, si torna sempre più ai fasti di un tempo, con nomi che arrivano direttamente dal teatro Ariston. Fresco fresco dal Festival di Sanremo, dove ha vinto il premio Bigazzi e il Sergio Endrigo, torna infatti Simone Cristicchi ancora per il Ponte, con il brano “Stai con me”.

Un grande ritorno atteso è quello di Giò di Tonno con la Quercia: il già vincitore di Sanremo e star dei musical canterà “La parte migliore di me”. Punta in alto anche il Leon d’oro con un duetto inedito tra Renzo Rubino e Chiara Galiazzo, tra le voci più celebri uscite da X Factor.

“Quelli di sempre” sarà la canzone del Ranocchio con il duo Diego Esposito e Marte Marasco (reduci da Sanremo giovani). Scommette ancora su Amara (cantautrice e docente di Amici) con “Una firma sul cuore”. Tra i debuttanti invece Niccolò Agliardi per il Pozzo con “Vedo casa”. Giulio Wilson canterà “Il miccio spacca” per la Madonnina. Voce nota in Versilia Omar Bresciani, apprezzatissimo alla Canzonetta di Pietrasanta, è la voce della Lucertola con “Il sogno di un amore”.

Box office aperti alla Pro Loco di Querceta a prezzi invariati. Ma ci aspetta già il tutto esaurito.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.