Poliziotto aggredito: è ancora allarme sicurezza in pineta

VIAREGGIO - La brutale aggressione al poliziotto riaccende l'emergenza sicurezza nella Pineta di Ponente. Nonostante gli sforzi fatti sul fronte del decoro, del verde, e dei controlli, lo spaccio di droga resta un fenomeno presente continuamente, da metà pomeriggio all'alba.

- 1

 

Commenti

1


  1. Gli spacciatori, una volta presi, devono stare in galera per almeno un anno, se il giorno dopo li rimettono fuori ritornano all’opera ed inoltre le forze dell’ordine si sentono inutili nonché derise.
    Ci siamo mai chiesti che se ci sono tanti spacciatori forse è perché ci sono tantissimi clienti.
    Mi riesce difficile pensare che ogni spacciatore abbia un solo cliente.
    Forse sarebbe il momento di regolarizzare, con le dovute cautele, almeno le droghe leggere per poter tenere sotto controllo la situazione .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.