San Biagio: per due giorni fiera, animali e arte

PIETRASANTA - San Biagio sfida il meteo e si prepara a due giorni di festa nel centro storico pietrasantino. Domenica 3 e lunedì 4 febbraio (giorno di San Biagino), si attendono circa 240 espositori per la tradizionale fiera del santo patrono.

-

Si confida nella clemenza del tempo, che dovrebbe lentamente migliorare, per accogliere migliaia di visitatori da tutta la Versilia per un appuntamento da sempre attesissimo.

Promossa dal Comune di Pietrasanta, vede anche quest’anno tante iniziative tra sacro e profano. A partire dalla rituale Benedizione della Gola nel Duomo di San Martino  con tre funzioni religiose, e la Solenne celebrazione del Vescovo di Massa-Carrara Pontremoli la sera di domenica.

Già allestita l’immancabile fattoria di piazza Matteotti: dagli alpaca del Perù alla pecora del Suffolk, ma anche falchi, gufi, pappagalli, conigli da tutto il mondo. In programma tanti momenti dedicati ai bambini e alla conoscenza degli animali con il mini-circuito per cavalcare in sella ad asini e pony.

E naturalmente la grande fiera mercato con prodotti, tipici e non, nelle piazze e nelle strade del centro. San Biagio resta anche un appuntamento enogastronomico con 19 ristoranti che proporranno un menù ad hoc, rigorosamente versiliese.

San Biagio sarà anche un’occasione ghiotta per gli appassionati di arte. Apertura straordinaria infatti anche lunedì pomeriggio per la mostra di Romano Cosci in Sant’Agostino: la retrospettiva “Le mani e l’anima” dedicata all’artista-artigiano pietrasantino ha già raccolto 10mila presenze in poco più di un mese.

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.