Sole, allegria e incasso record; è un SuperCarnevale

VIAREGGIO - Complice il sole, una grandissima folla ha partecipato al secondo corso del Carnevale di Viareggio. Per Burlamacco è stato un incasso da favola: mezzo milione di euro, il doppio di quanto stimava la Fondazione per questo corso, dedicato alla lotta contro la violenza nei confronti delle donne e all'Avis, l'associazione volontari del sangue.

-

Tra i vip in tribuna per questa seconda sfilata Miss Italia Carlotta Maggiorana, la conduttrice televisiva Benedetta Parodi, il campione di nuoto Massimo Rosolino.

L’inizio del corso è stato preceduto dallo spettacolare volo di due Burlamacchi, Davide Ramacciotti e John Luigi Longaron, che si sono calati dalla Torre dell’Orologio lanciando coriandoli.

Poi, il triplice colpo di cannone ha aperto la sfilata. Il primo a passare in piazza Mazzini è stato quello dei fratelli Breschi, dal titolo “Il branco” e dedicato alla piaga del bullismo nelle scuole. I bulli sono delle jene che sbucano da dentro un libro.

E’ seguito, il carro di seconda categoria “La Zattera”, di Franco Malfatti, ispirato al dramma delle migrazioni, che riprende il celebre dipinto “La zattera della medusa”, del pittore francese Gericault.

Dopo è stato il turno dell’ “Inganno della Sirena” dei fratelli Bonetti, che riprende il mitologico viaggio di Ulisse; tutti noi dobbiamo fare attenzione alle trappole che si presentano nel corso della vita.

Poi, in un’atmosfera già quasi primaverile,sono sfilati tra due ali di folla tutti gli i carri di prima e seconda catgoria, le maschere isolate e di gruppo, le pedane aggregative.

Alle 17 lo spettacolo e l’allegria hanno incontrato la solidareità; pubblico e artisti hanno lanciato in aria i cordiandoli arancioni, simbolo della lotta alla violenza di genere.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.