Sopralluogo a Tana Termini della commissione regionale

BAGNI DI LUCCA - Tanti i cittadini che hanno voluto assistere alla visita della commissione regionale all'ex impianto di Compostaggio di Tana Termini, sul territorio comunale di San Marcello Piteglio, ma di fatto a soli 50 metri dal confine con Bagni di Lucca.

- 2

La commissione guidata dal pentastellato Giacomo Giannarelli avrà il compito di verificare le reali condizioni dell’impianto, dichiarato fallito e non più attivo da diversi anni. La struttura potrebbe essere acquisita a breve da un’azienda del settore rifiuti; l’intenzione dell’impresa sarebbe quella di avviare una nuova attività per ricavare biometano dal compost.

I componenti della commissione regionale hanno però manifestato forti perplessità sulla ripartenza di una nuova attività, in particolare per la sua localizzazione. Anche perchè la struttura è collocata a ridosso del torrente Lima e l’area è stata interessata da smottamenti provocati dalle piene del fiume.

Intanto, sul piazzale rimangono ancora tonnellate di rifiuti maleodoranti, residuo della precedente attività. L’impianto in passato è stato più volte fonte di cattivi odori e i residenti nella zona vogliono essere sicuri che questo fenomeno non si ripeta.

Commenti

2


  1. E il sindaco di San marcello piteglio dopo qualche decina di minuti se ne va senza essere sostituito. Mancanza di rispetto nei confronti della commissione regionale e soprattutto nei confronti dei numerosi cittadini presenti. Tale tema probabilmente non è di interesse di
    Tale amministrazione.

  2. Pier Luigi Niccolai


    L’Associazione Lucchio Ambiente aveva sollevato il problema della assai inopportuna ubicazione dell’impianto, dannoso e pericoloso. Speriamo che la Commissione l’abbia capito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.