Sottopasso di Altopascio, partita la procedura per gli espropri

ALTOPASCIO - E' esposto al palazzo del Comune il progetto del nuovo sottopasso ferroviario di Altopascio. Questa settimana è partita la procedura degli espropri necessari per realizzare la viabilità alternativa che permetterà di evitare l'attuale passaggio a livello.

-

Per chi arriva da Lucca, il nuovo percorso partirà con una rotatoria sulla via Romana per accedere a via Torino. Poi, altra rotatoria in via Torino per l’accesso al tunnel che passerà sotto la ferrovia per ricollegarsi al cavalcavia autostradale. Infine, terza rotatoria  per entrare su via Europa. Tra le modifiche che sono state accolte rispetto al primo progetto, c’è quella richiesta dalla società Autostrade: cioè, garantire una fascia libera di almeno 10 metri da entrambe le carreggiate della Firenze-Mare, per consentire in futuro la realizzazione della terza corsia dell’autostrada. Per fare ciò sono state accolte le proposte avanzate dal Comune di demolire l’immobile abbandonato all’incrocio tra via Europa e via Francesca Romea. Saranno anche realizzate due passerelle pedonali sopraelevate, per scavalcare la ferrovia; una in prossimità dell’attuale passaggio a livello e una alla Stazione.

 

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.