Torna CarnevalDarsena tra maschere e feste di quartiere

VIAREGGIO - Case aperte e feste di quartiere. Si rinforza la tradizione popolare del Carnevaldarsena che torna con cinque serate, dal 1 al 5 marzo. Saranno 120 i volontari impegnati nell'evento rionale che quest'anno punta sulla sfilata della maschere

-

Case aperte e feste di quartiere. Si rinforza la tradizione popolare del Carnevaldarsena che torna con cinque serate, dal 1 al 5 marzo. Saranno 120 i volontari impegnati nell’evento rionale che quest’anno punta sulla sfilata della maschere, di gruppo e quelle siolate. Una sorta di ritorno al futuro: il Carnevaldarsena ha voluto puntare su ciò che in passato le ha dato il vero prestigio: la creatività nell’inventarsi un costume al passo con i tempi, l’arte dell’arrangiarsi, nel verso senso della parola. E’ l’ essenza dei rioni, da sempre il palcoscenico migliore per dare sfogo alla fantasia senza limiti in tema di vestiti di Carnevale. La novità di quest’anno è che sarà più fluido l’accesso alla festa, raggiungibile anche dalle traverse di via Coppino, che quest’anno sarà libera dai varchi. Ci sarà una maggiore attenzione alla sicurezza: sono previsti 40 stuart per sorvegliare la festa del sabato sera. La cena delle masherate si conferma un must tra gli eventi proposti dal rione Darsena. L’evento della domenica è condiviso con il corso mascherato del pomeriggio. Ma per dare un tocco di novità gli organizzatori hanno voluto aggiungere una novità con un conerto dal vivo che avrà come ospite Luca Bassanese, il cantautore vicentino entrato nel cuore di Burlamacco grazie alla sua collaborazione con Libigre e Roger.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.