Un milione per rifare la Madonnina

VIAREGGIO - E’ quasi al bivio il futuro della Viareggio Porto, dopo anni di liquidazione e 4 aste andate deserte. Un periodo troppo lungo che si traduce nella totale mancanza di investimenti sulla sicurezza dell'approdo turistico della Madonnina

-

E’ quasi al bivio il futuro della Viareggio Porto, dopo anni di liquidazione e 4 aste andate deserte. Un periodo troppo lungo che si traduce nella totale mancanza di investimenti sulla sicurezza dell’approdo turistico della Madonnina. Ma qualcosa sta cambiando e sullo sfondo si fa sempre più probabile l’ipotesi di acquisto da parte della Regione, nonostante, come già riportato dal tg noi, oggi il valore della società, la Viareggio Porto srl, sia di 587 mila euro.Questo l’importo dell’ultima asta, datata ottobre 2018. Decisamente appetibile per un prossimo eventuale acquirente. Ad oggi, però, la società in house del comune di Viareggio sta perdendo decisamente il suo appeal: La giunta regionale, con una delibera ha affidato all’Autorità Portuale la stima dei lavori da effettuare per la messa in sicurezza dei pontili. Stima che, secondo indiscrezioni, ad oggi supera il milione di euro. Un investimento che sarà totalmente a carico di chi acquisterà la Viareggio Porto Srl. Peccato che manca ancora una data per la prossima asta.  In questo scenario, già privo di certezze, sfuma anche l’applicazione della proroga di 15 anni delle concessioni per la quale, ad oggi, si sta attendendo il parere legale.

Intanto, in prossimità del grande appuntamento con la nautica, il Versilia yachting Rendez-vous, la Capitaneria di Porto ha imposto alla società di effettuare alcuni interventi urgenti.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.